tette a regolare il traffico

tette Se ne era già  discusso in diretta con Franz alla visione del cartellone, sulla sua dubbia utilità Lì per lì (o lì al quadrato che dir si voglia) più che rispondere che male non faceva non mi venne, poi pensandoci, trattandosi di una compagnia di navigazione mi fu chiara l’allusione alle poppe delle navi.

Oggi però Nicola mi ha passato un articolo della repubblica dove proprio il tratto di strada incriminato (quello fuori lo sferisterio per chi non lo avesse inquadrato) viene citato per i “non pochi disagi alla circolazione stradale” si legge

nel quartiere di Fuorigrotta dove da qualche giorno, come riferiscono i residenti, tantissimi automobilisti fanno frenate improvvise oppure soste troppo prolungate per dare una occhiata alla pubblicità 

Quindi non bastavano telecamere e vigili beoti per rallentare, congestionare e far bestemmiare i napoletani, adesso anche le tette!

Nulla che non si sia già  visto – ha commentato un passante che si e soffermato a pochi metri dalla grande foto – ma si rimane certamente impressionati dalle dimensioni. E non solo delle foto

Anche se che volete da me, preferisco questo intralcio qui 😀

2 pensieri su “tette a regolare il traffico

  1. ma te non hai proprio idea! Arriva di tutto di più e tutti i giorni, presto infatti credo farò un nuovo post sulle statistiche, che negli ultimi tempi hanno preso una strana piega 😐

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *