devo ammettere che è tra i post più nerdosi che potessi mai concepire!

Spiego velocemente prima di girarvi il link.. lo scopo del gioco è quello di visitare la pagina premere la N sulla tastiera e vedere partire un simpatico arcade (usate chiaramente i tasti direzionali per muovervi 😉 ) indovinate dove? Esatto.. il tutto si svolge direttamente nella favicon del sito..

Follia, arte e miopia tutte di un colpo!

A voi il link: http://www.p01.org/releases/DEFENDER_of_the_favicon/

per chi non sapesse cosa sia una favicon c’è wikipedia ed i commenti.. acculturatevi, cazzo!

Oggi è un brutto giorno per il rock/hard blues puro e sincero.. Gary lascia alle sue spalle un’infinità di brani di grande spessore.. io lo scoprì in un’anonima serata in un pub e questo è il pezzo che mi avvicinò a lui:

Mia madre è una diretta, talvolta anche poetica nell’esprimere i suoi punti di vista..

di ritorno dalla spesa

mam: Luca, ti ho preso il bagnoschiuma: Feccia Azzurra

😐

Mi sono sentito vittima di razzismo sportivo..

Per fare in modo che quando guarderete Sanremo quest’anno in compagnia di amici che chiederanno “Chi cazzo sono Le Strisce???” voi possiate rispondergli “Ma allora non leggi Lucopedia!”, ecco il post..

Come al solito il ricordo si perde nei mesi, quando in un ufficio pieno di idee, in una pausa, la fatidica domanda: “conosci Le Strisce”??
Probabilmente stanco non mi vennero particolari battute e quindi me ne interessai, soprattutto al brano “Are You Ok”

Così l’altra settimana la solita Virgin mi proponeva brani ganzi, quando ecco che una voce non nuova mi diceva “Vieni a vivere a Napoli”

Ironica, provocatoria ed a tratti contraddittoria.. ideale insomma per Sanremo Giovani, essendo Le Strisce tra i nove giovani di quest’anno…

Spesso criticati per una “voce troppo particolare” a me questi tizi piacciono, soprattutto musicalmente, che a tratti mi riportano ai primi Velvet, chiudo quindi con l’augurio della stessa crescita e carriera.. ed adesso dovreste sapere “Chi cazzo sono Le Strisce”

installando winzoz7
luk: cosa dice un file espanso ad un altro?
fab: …
luk: oh, bello.. t’ staje allargann’ !?
[…]
luk: ed un file compresso ad un altro?
fab: …
luk: dobbiamo stare vicini vicini

Questo post potrebbe finire in una categoria della serie “se il buon anno si vede dai primi..

Tutto ha inizio il 2 con questo simpaticissimo servizio del tg5:

Dopo innumerevoli bestemmie e diversi calendari sfogliati per non saltare nessun santo e dopo aver rivisto a ripetizione diversi sketch di Benigni per capire come sia possibile che le redazioni dei tg siano così ridicole.. sono alcune le frasi che proprio non riesco a cancellare dalla testa e che mi girano e rigirano – e non solo quelle!

“Fa finta di essere libera [..] ma intanto lancia l’appello per le donazioni”

E la relazione tra le due cose quale sarebbe? Ce la vogliamo andare a studiare? Un software libero non deve essere obbligatoriamente gratis, non deve essere chiuso! Così come la conoscenza di wikipedia senza server e connessioni non sarebbe distribuita e libera come la conosciamo oggi!

“[..] errori e piccole sciatterie, conditi da giudizi critici”

Quindi, dolci bambini che dovete fare la ricerca sul nucleare per la scuola affidatevi alla vostra fedele (e strapagata) Treccani aggiornata al 15/18 e con la posizione degli autori in merito, non permettetevi mica di acuire il vostro senso critico ed allenare la vostra mente alla verifica dell’attendibilità delle fonti.

Ho passato dei giorni orribili… relegato in angoli delle stanze, al freddo a crucciarmi per questa storia.. poi finalmente.. ho visto la luce.. nel vero senso della parola..

“Eclissi fuori programma”

Adesso la luna oltre alle sue influenze romantiche ha anche uno spirito goliardico.. decidendo un fuori programma dalla sua orbita per fiondarsi tra terra e sole e fare lo scherzone di regalarci questa eclissi inaspettata.. persino la mia enciclopedia cartacea afferma che fenomeni del genere sono determinabili scientificamente oggi, come lo erano addirittura nel VI secono a.C.

“Visibile ad occhio nudo”

Quindi cari bambini, mi raccomando, seguite i consigli del tgcom.. eviterete di formarvi e contribuire al sapere globale e vi risparmierete un sacco di pippe per diventare ciechi!

Questi signori dovrebbero passarsi una mano sulla coscienza prima di sparare a zero alla cazzo di cane e non prima di essersi fatti una cultura in merito..

Tra qualche anno probabilmente potremmo avere un filmato del genere con me come protgonista..

Per il momento lascio la versione di Billy – da imitare anche questa – per augurare a tutti un sereno natale ricco di tante belle cose, come quelle del video qui sotto 😉

image

Folly è il nuovo folletto di casa T. Lo abbiamo chiamato così perché la prima cosa che ha fatto una volta poggiato sulla sua mensola è stato buttarsi di sotto..

Il gruppo per computer networks II me lo aspettavo più pesante… il tutto accade via mail..

Gab: you will have my document no later then thusday.
Luke: Yes, and also a nice elephant named Dumbo will fly up in the sky…
Gab: Luca… don’t smokes alone! 😛 as an old man was usual to say: who don’t smoke in company is not son of mary (the Y is for the rime… a poetic license)